MANIFESTA INCAPACITA’

Manifesta incapacità. Io non chiedo all’Europa di aiutarci sulla questione immigrati dal Nordafrica perché “è una questione politica”, ma per manifesta incapacità di questo governo di cialtroni. Leggo in questi minuti di tutto il nulla che è riuscito a scatenare il governo italiano, semplicemente perché non è in grado di gestire l’emergenza immigrazione. Le leggi che questo governo ha fatto in proposito si stanno rivelando ridicole. La politica estera verso la Libia e la Tunisia di questo governo si sta rivelando ridicola, la posizione ed il peso della Repubblica Italiana in Europa e nella Commissione Europea si stanno rivelando ridicoli. Esattamente come ridicoli sono i ministri della Lega, esattamente come è ridicolo Frattini, esattamente come è ridicolo Berlusconi.
Per nascondere la loro approssimazione e la loro incapacità, questi cialtroni, questa gente becera che ha in mano le sorti del nostro paese, usa il solito sistema. Fanno leggi improvvisate (permesso temporaneo per gli immigrati) e poi partono con la solita campagna mediatica basata sulla “retorica ultrà”. Una legge improvvisata, un decreto di Berlusconi che dovrebbe consentire di muoversi agli immigrati nell’area Schengen non può risolvere il problema, perché non è una soluzione. È semplicemente la traduzione in legge di una chiacchiera da bar. Non funziona perché né Berlusconi, né i suoi ministri conoscono le leggi europee e ed i trattati che le formano. Non conoscono la materia. Sono degli incompetenti troppo impegnati a mantenere il proprio potere con metodi strumentali piuttosto che interpretare decentemente trattati internazionali e proporre soluzioni sensate e concrete. Ecco cosa sono. Questo modo di procedere, e questo decreto ridicolo è semplicemente un appiglio per scatenare la solita campagna mediatica basata sulla retorica “con noi o contro di noi”. La sostanza è sempre quella: “noi abbiamo ragione, abbiamo fatto la nostra parte, voi avete torto perché siete l’Europa che ci lascia soli”, e giù con le dichiarazioni pompose ed altisonanti ripetute col copia-incolla da parte dei vassalli servi del potere, perché a forza di ripetere una cosa, quella cosa diventa vera. Bene, quella cosa, in questo caso dare la colpa all’ Europa, in realtà si chiama SCARICABALRILE.
Sono incapaci, totalmente e definitivamente, di risolvere i problemi, ed usano il solito stratagemma per mascherare questo dato di fatto. E tutti gli italiani, milioni di italiani, inevitabilmente ci cascano, ci credono, pensano di che questo governo abbia ragione, che stia facendo la voce grossa e che si stia facendo rispettare. Mentre è esattamente il contrario. Ci stiamo rendendo ridicoli una volta di più di fronte a tutto il mondo, di fronte alla comunità internazionale, di fronte alla Comunità Europea che abbiamo noi stessi fondato. Provo rabbia, e mi vergogno di essere italiano. Non una parola di solidarietà per questi disperati che scappano dalla guerra, non un braccio teso, un sorriso, una parola di stima per queste persone che scampano la morte nel Mediterraneo. Nulla di tutto ciò. Noi trattiamo i nostri fratelli, da subito, come se fossero un problema, come fossero della merce avariata, come fossero delle cose che non vogliamo. Quando in realtà queste persone potrebbero essere la nostra ricchezza, la loro voglia di libertà dovrebbe trovare una casa accogliente nella penisola più lunga e variegata del mediterraneo. Invece trova un governo di incapaci, ed un popolo di servi succubi della retorica dell’odio, che non li vuole a prescindere. Sono sconcertato. Per fortuna so che l’Europa non è l’Italia, che gli Spagnoli, i Tedeschi, i Danesi, i Belgi, gli Inglesi e tutti gli altri europei non sono italiani medi e beceri, che forse sono ancora migliori di noi, forse almeno non credono a questi incapaci ed incompetenti al potere.
Chiedo aiuto all’Europa, prima di tutto per l’Italia, prima che per i migranti chiedo aiuto all’Europa per noi stessi, che svelino quanto il nostro governo sia incapace e gretto, che faccia capire  finalmente ai milioni di italiani assuefatti alla retorica ultrà che c’è dell’altro. C’è speranza. C’è un modo di vivere migliore che vivere nella paura e nell’aggressività.
La manifesta incapacità di questo governo è evidente. È un dato di fatto. Tatuiamocelo nelle coscienze, indigniamoci, diciamolo ovunque possiamo. Chi non si indigna è complice. Chi rimane indifferente ora sarà ugualmente responsabile delle conseguenze di questa tragedia. Da qualche parte, dentro di noi, siamo ancora in grado di fare la cosa giusta.

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

3 Responses to MANIFESTA INCAPACITA’

  1. sabrina says:

    “Così rischiamo che la posizione italiana a Bruxelles si indebolisca, anche perché quelle affermazioni in molti casi dimostrano una scarsa conoscenza dei trattati Ue e delle loro tecnicalità giuridiche”. Parole di Napolitano.

  2. Valeria Bello says:

    Ciao Davide. Sono perfettamente d’accordo con te: “Sono degli incompetenti”. Noi abbiamo al governo delle gente incompetente, mentre ci sono tanti giovani e non più giovani preparatissimi in Italia che stentano ad emergere, in un paese dove l’atteggiamento “ultrà” è più ascoltato , apprezzato e valutato di quello di un onesto e sensibile cittadino. Penso a quei poveri migranti, che non solo sono costretti a fuggire da situazioni più che penose, ma poi si trovano ad arrivare in uno dei peggiori tra i paesi europei che potrebbe accoglierli – forse eccezion fatta solo per la Francia, che mi pare stia prendendo proprio lo stesso andazzo osceno italiano. Ebbene sì, mi indigno anche io, sempre, nella speranza di un futuro migliore. Buon lavoro e grazie!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s